Menu

#BuonNatale – #MerryChristmas

Che bello!

Anche quest’anno è #Natale

Che bello!

Dai, fermiamoci un attimo e pensiamo a tutte le cose belle che sono successe in quest’anno!

Quando mi s’è fermata la macchina 3 minuti dopo aver preso l’A14 così da pagare il sovrapprezzo del carro attrezzi per l’intervento autostradale.

Quando ho richiesto via telefono un catalogo della Panini e mi sono sentito rispondere “tu vuoi fare una brutta fine” perché era il capo dell’azienda con cui ho lavorato a progetto (poi, stranamente, non rinnovato).

Quando dopo aver ricevuto le conferme dei miei amici per il party del mercoledì (ogni scusa è buona), ho ricevuto una serie di messaggi che iniziavano con un “scusa ma…” e così passai la serata mangiando gli alsaziani mentre guardavo in streaming “colpa delle stelle”. Sul divano. Da solo. Col buffering che si riattivava ogni cinque minuti.

Quando ho capito la grande importanza dei fazzoletti nei momenti di “debolezza di stomaco”. In una fiera. Precisamente quella dell’Expo. Durante la coda del padiglione giapponese. Dopo due ore di fila fatta e quattro rimanenti.

Eeeeeh, la magia del Natale… ti fa pensare a tutti i bei momenti passati dell’anno.

Dedico questo articolo a voi, cari lettori, ringraziandovi per avermi seguito anche in quest’ultimo periodo in cui son stato meno presente (so che vi avevo promesso un articolo sul Museo Storico Alfa Romeo: tranquilli, a breve arriverà) e ne approfitto per dire tre cose che ho sul groppone da un po’ ma che non ho avuto il tempo di scrivere:

1) TU, giornalista(?) capitato sotto l’ala del mondo automotive per colpa di qualche fungo allucinogeno messicano. TU, che guarda caso hai i “big contatti” all’interno di TUTTE le case automobilistiche del mondo (sì, anche nella DC Avanti) … sappi che se la Giulia uscirà con qualcosa come due settimane di ritardo, non vuol dire che “ADESSO VA TUTTO STORTO E ALFA PERDE IL 235x!% delle vendite”. Smettila di dire cagate e torna al tuo blog di ricette per vegani.

2) Cara Aston Martin, no: non ho un “big contatto” come il mio fantomatico collega qui sopra. Ti chiedo solo una cosa, anzi, già che ci sono, te ne chiedo due: muoviti a far uscire ‘sta cavolo di DB9 e smettila con il family feeling. Perché se si assomigliano non c’è niente di male…

3) Jaguar, perché hai chiamato il tuo primo SUV come un incrociatore stellare?

In ultimo, cari amici miei social…
Ma che dico social…
Social cool!
Ma che dico social cool…
Social cool yeah!
Ma che dico social cool yeah…
Social cool yeah glam!
Ma che dicbasta.

Vi invito a partecipare al movimento social, messo in atto da Renault, per questo #Natale così social (ho già detto social?).

Come? Semplice!

1 – Pubblica ‘na tua foto della tua vacanza ALTERNATIVA (mo ognuno c’ha un suo concetto di “alternativa”. Ad esempio, immagino che impacchettare tutti i mobili di casa tranne che il regalo sia qualcosa di abbastanza alternativo… spero di non aver ispirato nessuno).
2 – #Tagga un amico e invitalo a pubblicare a sua volta una foto con l’hashtag #PassionForLife (che, ovviamente, devi utilizzare anche tu).

Un Buon Natale a tutti voi dal blog Car Can Be Art

Simon Danny Pettinella
________________________________________________________

How beautiful!

Once again this year is #Christmas

How beautiful!

Come on, let’s stop for a moment and think about all the good things that have happened in this year!

BuzzooleWhen my car stopped three minutes after taking the highway so I paid the the tow truck extra for the intervention.

When I asked by phone a Panini catalog and the answer was something like “you want to make a bad end”. The voice was from the head of the company in which I worked for a project (strangely, not refurbished).

When after receiving confirmations from my friends for the Wednesday party (just need an excuse), I received a lot of messages that started with a “sorry but …” and so I spent the evening eating some salads while watching streaming “blame of the stars”. On the couch. Alone. With a buffering that reactivated himself every five minutes.

When I realized the great importance of handkerchiefs in “stomach weakness” moments. In a trade show. Specifically the Expo. During the tail for the Japanese pavilion. After two hours in a row and made the remaining four.

Aaaaah, the Christmas atmosphear … makes you thinking about all the good times in the year.
I dedicate this article to you, dear readers, thank you for follow me even in the latter period when I’ve been less present (I know that I promised you an article on the Alfa Romeo Historical Museum: quiet, short-coming) and I take this opportunity to say three things that I had on my back for a while but I didn’t have time to write:

1) YOU, journalist(?) came under the wing of the automotive world because of some hallucinogenic mexican mushroom. YOU, that say to have the “big contacts” within ALL the automakers in the world (yes, even in DC Avanti) … know that if the Giulia will come out with something like two weeks late, does not mean that “NOW ALL WILL GO WRONG AND ALFA WILL LOSE 235x!% of sales”. Stop talking crap and go back to your blog for vegans recipes.

2) Dear Aston Martin, no, I don’t have a “big contact” like my colleague. I ask only one thing, nay, while I’m at, I’ll ask two: move to get out this damn DB9 and stop with the family feeling. Because if it does look like there’s nothing wrong…

3) Jaguar, why you called your first SUV like a star cruiser?

Finally, my dear social friends…
I said social?
Social cool!
I said social cool?
Social cool yeah!
I said social cool yeah?
Social cool yeah glam!
I said socstop.

I invite you to participate in the social movement, created by Renault, for this social #Christmas (did I said social?)

How? Simple!

1 – Post a picture of your ALTERNATIVE holiday (now everyone gets a his concept of “alternative”. For example, imagine that pack all the furniture of the house except the gift is something quite alternative … I hope not have inspired anyone).
2 – #Tag a friend and invite him to publish a photo with the hashtag #PassionForLife (which, of course, you have to use too).

A Merry Christmas to all of you from the blog Car Can Be Art

Simon Danny Pettinella

Condividi con:

Facebook